CHIRURGIA ORALE, CHIRURGIA PRE PROTESICA E IMPLANTOLOGIA

La Chirurgia Orale è una competenza di base del Chirurgo Maxillo Facciale. Consiste nella chirurgia della bocca sia per quanto riguarda i tessuti molli che l’osso. Riguarda la chirurgia delle lesioni benigne dei tessuti molli delle gengive, palato, guance e lingua. Riguarda principalmente l’avulsione (estrazione) di denti inclusi o avulsioni dentarie complesse, l’asportazione di cisti ossee, apicectomie, disinclusioni dentarie a scopo ortodontico, la chiusura di fistole oro-sinusali o oro-nasali che possono residuare dopo l’avulsione dei denti superiori. Di base è una chirurgia che si svolge in ambiente ambulatoriale.
Il chirurgo maxillo facciale si occupa anche di tutta la parte di gestione chirurgica delle complicanze conseguenti ad interventi di chirurgia orale come ascessi, ematomi, emorragie, lesioni nervose della lingua e della mandibola.
La Chirurgia Preprotesica è un’attività chirurgica volta alla ritenzione e stabilità delle protesi dentarie. Si avvale di tecniche ricostruttive ossee che permettono il posizionamento degli impianti dentali quando l’osso è insufficiente. La collaborazione con gli odontoiatri protesisti è fondamentale, in tutte le fasi della procedura.
L’Implantologia è una procedura chirurgica, consolidata da numerosi anni, che permette di posizionare delle protesi dentarie fisse dove i denti sono stati perduti o di stabilizzare le protesi mobili quando presentano una scarsa stabilità con i sistemi convenzionali.
Questa procedura prevede di inserire nelle ossa mascellari degli impianti di titanio che svolgono ruolo di ancoraggio per le protesi. Questa disciplina richiede una costante collaborazione tra chirurgo ed odontoiatra protesista in tutte le fasi.
Una nuova frontiera dell’implantologia è rappresentata dagli impianti zigomatici per la fissazione protesica in assenza di adeguato osso mascellare. Gli impianti extraorali possono essere utilizzati per stabilizzare le “protesi facciali” (epitesi). Il materiale impiantato deve essere sicuro, certificato e di eccellente qualità.

 

CHIRURGIA ORALE

E’ una competenza di base del Chirurgo Maxillo Facciale che consiste nella chirurgia della bocca sia per quanto riguarda i tessuti molli che l’osso. Riguarda la chirurgia delle lesioni benigne dei tessuti molli delle gengive, palato, guance e lingua.
Riguarda principalmente l’avulsione di
denti inclusi o avulsioni dentarie complesse, l’asportazione di cisti ossee, apicectomie, disinclusioni dentarie a scopo ortodontico, la chiusura di fistole oro-sinusali o oro-nasali che possono residuare dopo l’avulsione dei denti superiori. Di base è una chirurgia che si svolge in ambiente ambulatoriale.
Il Chirurgo Maxillo Facciale si occupa anche di tutta la parte di gestione chirurgica delle complicanze conseguenti ad interventi di chirurgia orale come ascessi, ematomi, emorragie, lesioni nervose della lingua e della mandibola.

Leggi Tutto

IMPLANTOLOGIA

L’Implantologia è una procedura chirurgica, consolidata da numerosi anni, che permette di posizionare delle protesi dentarie fisse dove i denti sono stati perduti o di stabilizzare le protesi mobili quando presentano una scarsa stabilità con i sistemi convenzionali.
Questa procedura prevede di inserire nelle ossa mascellari degli impianti di titanio che svolgono ruolo di ancoraggio per le protesi. Questa disciplina richiede una costante collaborazione tra chirurgo ed odontoiatra protesista in tutte le fasi.
Una nuova frontiera dell’implantologia è rappresentata dagli impianti zigomatici per la fissazione protesica in assenza di adeguato osso mascellare. Gli impianti extraorali possono essere utilizzati per stabilizzare leprotesi facciali” (epitesi).
Il materiale impiantato deve essere sicuro, certificato e di eccellente qualità.

Leggi Tutto

CHIRURGIA PRE-PROTESICA E PRE-IMPLANTOLOGICA

La Chirurgia Preprotesica è un’attività chirurgica volta alla ritenzione e stabilità delle protesi dentarie.
Si avvale di tecniche ricostruttive ossee che permettono il posizionamento degli impianti dentali quando l’osso è insufficiente.
La collaborazione con gli odontoiatri protesisti è fondamentale, in tutte le fasi della procedura.

Leggi Tutto