Trattamento dei tumori parotidei benigni

Sono i più frequenti coinvolgono prevalentemente la ghiandola parotide.
Il tumore più frequente è
l’adenoma pleomorfo ma possono essere riscontrati altri istotipi (es. cistoadenolinfoma, mioepitelioma, ecc.). Questo tumore in particolare ha una lenta evoluzione ed è asintomatico: dà segni di sé come rigonfiamento in regione parotidea, a volte al davanti dell’orecchio, a volte verso il collo, a volte verso la guancia.
Molto importante la diagnosi preoperatoria con esame citologico. Il trattamento dell’adenoma pleomorfo è sempre chirurgico. Si eseguono incisioni estetiche (spesso come il lifting facciale) e la sua asportazione deve essere completa, mantenendo l’integrità del tumore per evitare che si ripresenti in futuro. Il nervo facciale viene conservato. E’ da preferire il trattamento per lesioni di piccole dimensioni. Per grosse lesioni presenti da tanto tempo va considerata anche la possibilità di una trasformazione in un tumore maligno (carcinoma in ex adenoma pleomorfo).