Tumori maligni ossei

I tumori che originano nell’osso sono più rari di quelli dei tessuti molli. Gli istotipi maligni, più rari dei benigni, appartengono perlopiù ai sarcomi. Si tratta di patologie molto aggressive e gravi, spesso con un esordio subdolo confuso con problemi di origine dentale. Possono presentarsi anche nei bambini.
Spesso richiedono il trattamento chirurgico demolitivo e ricostruttivo associato a procedure complementari come chemioterapia e radioterapia.

Tumore dei seni paranasali

Anche se non frequentemente, le fosse nasali ed i seni paranasali possono essere sede di tumori. I tumori benigni sono rari.
Quelli maligni, più frequenti, hanno una forte correlazione con il fumo e con l’inalazione di polveri e sostanze chimiche. La maggior parte è rappresentata da
carcinomi e adenocarcinomi. Il trattamento chirurgico può essere “aperto” o “endoscopico” a seconda delle caratteristiche del tumore e della sua estensione. Nei casi gravi è prevedibile il trattamento multidisciplinare del team oncologico.